News

Whistleblowing: INPS si dota di un sistema di segnalazione

By 11 aprile 2018 No Comments

Con la Circolare 26/03/2018 n° 54, INPS rende note le istruzioni per la gestione di segnalazione degli illeciti.

In riferimento all’adozione di un sistema di whistleblowing, INPS pubblica una circolare nella quale illustra le istruzioni per la gestione delle segnalazioni di illeciti all’interno della propria struttura. Anche l’Istituto di previdenza attua così le norme contenute nell’articolo 54 bis del D.Lgs. n. 165/2001 (modificato dalla Legge 30 novembre 2017, n. 179).

Le indicazioni operative, fornite nella Circolare 26/03/2018 n° 54, sostituiscono quanto già contenuto in un precedente documento, la Circolare n. 109 del 2014, che anticipava le disposizioni dell’attuale legge sul whistleblowing. In modo particolare, si definisce che:

  • il dipendente ha la possibilità di segnalare una situazione illecita a un Responsabile della prevenzione, della corruzione e della trasparenza attraverso uno specifico modulo;
  • come previsto dalla legge, il segnalante è tutelato;
  • la segnalazione avviene tramite posta elettronica, a un indirizzo dedicato;
  • è inoltre accessibile sia ai lavoratori dell’INPS sia ad aziende terze, fornitrici di beni e servizi dell’Istituto.

Viene inoltre esplicitata nel dettaglio la gestione delle segnalazione degli illeciti, come riportato nel punto 4 della Circolare:

 

Il Responsabile svolge una prima istruttoria sui fatti segnalati, avvalendosi di un minimo numero indispensabile di dipendenti, comunque nominativamente individuati. Nel caso si ravvisino elementi di non manifesta infondatezza del fatto, il Responsabile potrà inoltrare la segnalazione a soggetti terzi, per approfondimenti istruttori o per l’adozione dei provvedimenti di competenza, quali

  • il dirigente della struttura in cui si è verificato il fatto o della struttura sovraordinata, solo laddove non vi siano ipotesi di reato,
  • il dirigente responsabile della Funzione di Coordinamento ispettivo della Direzione centrale Risorse Umane,
  • il Capo dell’Ufficio dei procedimenti disciplinari e della responsabilità amministrativa,
  • l’Autorità Giudiziaria, la Corte dei conti e l’ANAC.

 

Il contenuto della circolare relativo al sistema di whistleblowing adottato dall’INPS è disponibile presso il sito, cliccando a questo link.

Richiesta Informazioni

Richiedi maggiori informazioni sul nostro software per la segnalazione degli illeciti, dedicato ad aziende e PA, oppure sui nostri servizi o sul tema del whistleblowing attraverso il form sottostante.
Un nostro referente ti contatterà al più presto. In alternativa, contattaci al seguente numero: 02.72422.210

Dall'esperienza di Unione Fiduciaria,
un'analisi multidisciplinare
degli aspetti civili e penali
del Whistleblowing

Scopri di più