News

Consob: una nuova Delibera inserisce il whistleblowing nel regolamento crowdfunding

La nuova Delibera Consob inserisce ufficialmente il whistleblowing nell’ambito del crowdfunding.

In data 31 gennaio 2018, è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 24, la Delibera Consob 17 gennaio 2018 recante modifiche al “Regolamento sulla raccolta di capitali di rischio tramite portali on-line“, adottato con Delibera n. 18592 del 26 giugno 2013 e successive modifiche.

Tra le disposizioni introdotte dalla Delibera in oggetto, si evidenziano in particolare le seguenti:

o art 1, comma 1, titolato “Modifiche al Regolamento sulla raccolta di capitali di rischio tramite portali on-line, adottato con delibera n. 18592 del 26 giugno 2013 e successive modifiche“. Dopo l’art. 20 del richiamato Regolamento, è stato inserito l’art. 20-bis secondo cui il Gestore, ovvero in base alla definizione del Regolamento medesimo “il soggetto che esercita professionalmente il servizio di gestione di portali per la raccolta di capitali di rischio per gli offerenti ed è iscritto nell’apposito registro tenuto dalla Consob“, è tenuto ad approvare procedure che attengono ai sistemi interni di segnalazione delle violazioni (c.d. whistleblowing) previste dall’art. 4-undecies del TUF.

 

Il Gestore è tenuto, tra l’altro, a conformarsi ai seguenti adempimenti:

nominare un “responsabile dei sistemi interni di segnalazione delle violazioni, il quale ne assicura la corretta funzionalità e riferisce direttamente e senza indugio agli organi aziendali competenti le informazioni oggetto di segnalazione, ove rilevanti“;

definire “a) le modalità attraverso cui segnalare le presunte violazioni; b) i soggetti preposti alla ricezione delle segnalazioni; c) le modalità e i tempi delle fasi procedurali concernenti la trattazione di una segnalazione e dei soggetti coinvolti.”

o art 1, comma 6, secondo il quale “fermo restando il rispetto delle disposizioni dell’art. 4-undecies del TUF e del presente articolo, il gestore può esternalizzare l’attività di ricezione, esame e valutazione delle segnalazioni di violazioni”.

Per maggiori informazioni si trasmette di seguito la Delibera Cosnob pubblicata in Gazzetta Ufficiale:

 

whistleblowing – modifiche reg. crowdfunding

Richiesta Informazioni

Richiedi maggiori informazioni sul nostro software per la segnalazione degli illeciti, dedicato ad aziende e PA, oppure sui nostri servizi o sul tema del whistleblowing attraverso il form sottostante.
Un nostro referente ti contatterà al più presto. In alternativa, contattaci al seguente numero: 02.72422.210


Dall'esperienza di Unione Fiduciaria,
un'analisi multidisciplinare
degli aspetti civili e penali
del Whistleblowing

Scopri di più