NewsNormative

Consob attiva due nuovi canali dedicati alla ricezione delle segnalazioni

Consob ha attivato due nuovi canali dedicati, telefonico e telematico, per la ricezione immediata, anche in forma anonima, delle segnalazioni operate da personale di soggetti vigilati (Sim, Sgr, Sicav, banche e altri soggetti specificati nell’art. 4-undecies del Tuf, in riferimento a presunte violazioni o illeciti, c.d. whistleblowing).

Le segnalazioni da parte dei whistleblowers potranno pervenire sia al numero telefonico 06 8411099, dal lunedì al venerdì nelle fasce orarie 11- 12 e 17-18, sia alla casella di posta elettronica whistleblowing@consob.it, utilizzando gli appositi moduli.

Potranno inoltre essere trasmesse all’Istituto, sempre nel rispetto della riservatezza, anche tramite posta ordinaria, indirizzata a: Consob, Via G. B. Martini 3, 00198, Roma.

Si ricorda che le informazioni raccolte saranno trattate dalla Consob in conformità ai criteri previsti dal Tuf e nel rispetto della normativa sulla privacy. Inoltre, i nuovi canali, dedicati esclusivamente alle segnalazioni “whistleblowing” non sostituiscono in alcun modo le modalità già esistenti per la trasmissione alla Consob di documenti o atti di competenza.

Per approfondimenti e ulteriori informazioni, è possibile consultare la sezione dedicata del sito al seguente indirizzo:

http://www.consob.it/web/area-pubblica/whistleblowing.

3 gennaio 2018

Consob – nuovi canali whistleblowing