News

Whistleblowing: la Commissione Europea ha istituito un nuovo strumento anonimo di segnalazione in ambito antitrust

La Commissione Europea ha istituito un nuovo strumento di whistleblowing che permette di effettuare segnalazioni anonime di violazioni delle norme europee in ambito di diritto della concorrenza (antitrust).

In particolare, tramite il nuovo meccanismo di segnalazione anonima delle violazioni:

  1. i singoli cittadini potranno fornire informazioni e avere la possibilità di chiedere alla Commissione una risposta ai messaggi inviati;
  2. la Commissione europea potrà interagire con questi ultimi chiedendo chiarimenti e dettagli e tutelare allo stesso tempo l’anonimato dei segnalanti tramite comunicazioni criptate e il ricorso a un fornitore di servizi esterno;
  3. aumenterà la probabilità che le informazioni ricevute siano sufficientemente precise e attendibili, consentendo in tal modo alla Commissione europea di darvi seguito aprendo un’indagine.

Per maggiori informazioni si rimanda ai documenti ufficiali allegati di seguito e apparsi sul sito ufficiale della Commissione europea:

Sistema informativo Whistleblowing

SecWay – Your way to secure communication

Dall'esperienza di Unione Fiduciaria,
un'analisi multidisciplinare
degli aspetti civili e penali
del Whistleblowing

Scopri di più