Normative

Whistleblowing: ANAC presenta il terzo rapporto

By 27 luglio 2018 No Comments

Il 28 giugno scorso, ANAC ha presentato il terzo rapporto annuale sul whistleblowing, evidenziando il forte trend di crescita delle segnalazioni.

Si è svolto a Roma, lo scorso 28 giugno, l’incontro organizzato da ANAC per la presentazione del terzo rapporto annuale sul whistleblowing, coordinato dalla Prof.ssa Parisi. Da subito, è stata evidenziata la forte crescita delle segnalazioni di illecito. In particolare, tra i punti approfonditi:

  • le criticità: l’utilizzo del canale delle segnalazioni per lamentele personali;
  • la tutela dei whistleblower, tra riservatezza del segnalante e interesse del segnalato alla difesa;
  • l’oggetto delle segnalazioni per le PA: la protezione dell’interesse e dell’integrità delle istituzioni, che trova in ANAC un garante.

Al 31 maggio sono stati aperti 334 fascicoli, lo stesso numero pari all’intero 2017. La Dr.ssa Anna Corrado – esperta del Consiglio, illustra che: “riceviamo circa 67 segnalazioni e tra queste più del 40% arrivano dai dipendenti pubblici delle regioni del sud, mentre il restante 60% si divide tra nord e centro Italia”.

 

Per un approfondimento sul tema, si rimanda al sito di ANAC.

Dall'esperienza di Unione Fiduciaria,
un'analisi multidisciplinare
degli aspetti civili e penali
del Whistleblowing

Scopri di più